Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COMUNICATO STAMPA: LANCIO DEL LIBRO “L’AMBASCIATA D’ITALIA A BRASILIA - POETICHE DELL’ARCHITETTURA ITALIANA IN BRASILE”

Data:

02/12/2021


COMUNICATO STAMPA: LANCIO DEL LIBRO “L’AMBASCIATA D’ITALIA A BRASILIA - POETICHE DELL’ARCHITETTURA ITALIANA IN BRASILE”

Brasilia, 30 novembre 2021. L’Ambasciatore d’Italia Francesco Azzarello, insieme alla Ministra per i rapporti con il Parlamento, On. Flavia Arruda, ed alla Segretaria per la Giustizia del Governo del Distretto Federale, Marcela Passamani, hanno lanciato ieri sera il libro “L’Ambasciata d’Italia a Brasilia - Poetiche dell’architettura italiana in Brasile” (Editora Brasileira).

“Abbiamo voluto celebrare il genio architettonico di Pier Luigi Nervi ed il valore storico-culturale di quella che tutti sostengono essere la più bella Ambasciata di Brasilia” ha affermato l’Ambasciatore. “Il libro contiene diversi preziosi ed inediti contributi, fra cui quello dell’Università di Brasilia, sul ruolo del progetto di Nervi nella storia dell’architettura brasiliana e sul suo significato nel contesto della futuristica capitale, insieme ad un capitolo delle nipoti di Nervi, Irene e Clara, sul legame strutturale fra l’Ambasciata e la natura, in particolare sui richiami ai paesaggi della foresta amazzonica”, ha sottolineato l’Ambasciatore, aggiungendo che “merita particolare considerazione il contributo sui rapporti, dai primi anni 1930, fra l’Ambasciata ed il più grande pittore brasiliano del secolo scorso, di origine vicentina, Candido Portinari, scritto dal figlio João Candido, insieme ad un capitolo a cura dell’Ambasciata stessa “sul decennio verde della sede diplomatica, che l’ha portata ad essere insignita nell’aprile scorso, prima ambasciata al mondo, del certificato “Zero rifiuti” dell’omonimo Istituto “Lixo Zero’ brasiliano, riconoscimento a valenza internazionale”. “La attiva presenza di due autorevolissime Autorità quali la Ministra Arruda e la Segretaria Passamani è stata un’ulteriore testimonianza della vicinanza Italia-Brasile”.

Il libro, in lingua italiana, portoghese ed inglese, è a disposizione di tutti grazie al formato dell'e-book, consultabile sui siti di Ambasciata, Ministero degli esteri italiano, Università di Brasilia (Facoltà di architettura e Biblioteca centrale), Progetto Portinari, Museo MAXXI ed Amazon.


1383