Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Passaporti

 

Passaporti

Il passaporto è un documento di viaggio e di riconoscimento. Il suo rilascio è di competenza dell’Ufficio Passaporti della Circoscrizione Consolare in cui il cittadino italiano è residente. Si rammenta che la circoscrizione del Consolato a Belo Horizonte comprende soltanto lo stato del Minas Gerais.

Presupposto fondamentale per l’ottenimento del passaporto è quello di avere una situazione anagrafica e di stato civile aggiornata. Tutti i connazionali qui residenti sono pertanto tenuti a comunicare per tempo al Consolato ogni variazione.

Per richiedere il rilascio o il rinnovo del passaporto italiano, a partire dall'11 febbraio 2020 il Consolato d’Italia a Belo Horizonte adotta la videochiamata WhatsApp per prenotare l’appuntamento. Tale modalità è concepita per facilitare l’utente e rendere più agevole il servizio di prenotazione per il passaporto.

Prima di prenotare

Prima di procedere alla videochiamata WhatsApp per la richiesta dell’appuntamento, si raccomanda di aggiornare la propria posizione anagrafica, controllando eventualmente i propri dati sul portale istituzionale FAST IT. In caso contrario non sarà possibile fissare l’appuntamento.

Per la prenotazione e per il rilascio del passaporto è indispensabile che la situazione anagrafica e di stato civile dell’interessato presso il Consolato sia stata previamente aggiornata. Si consiglia a tutti gli utenti, quale primo passo, di entrare nel Portale istituzionale FAST IT che gestisce la situazione Anagrafica e che mostra anche i dati relativi allo Stato Civile.

Le modalità per visualizzare gratuitamente e agevolmente la propria situazione anagrafica/stato civile e per richiedere l’aggiornamento di dati sono descritte nelle sezioni di questo sito web ANAGRAFE/FAST IT e STATO CIVILE. Pertanto, nascite di figli, matrimoni, divorzi, eventuali decessi dei coniugi e cambi di indirizzo devono essere comunicati previamente al Consolato, come sopra descritto.

Quindi, prima di effettuare la videochiamata per la prenotazione dell’appuntamento per il passaporto, ogni diretto interessato maggiorenne deve accedere al Portale istituzionale FAST IT e verificare cosa appare sulla schermata. Nel caso di informazioni difformi o non aggiornate il connazionale ha l’obbligo di segnalare per tempo le modifiche necessarie.

Prenotare tramite videochiamata WhatsApp

L'appuntamento è considerato individuale, nominale e non delegabile. Non sarà possibile effettuare videochiamate di prenotazione per terzi. Tuttavia, sarà consentita, con un’unica videochiamata, la prenotazione di nuclei familiari: genitori/coniugi e figli minori. Eventuali inclusioni di figli maggiorenni o altri tipi di parentela non verranno considerate. Ogni diretto interessato o figlio maggiorenne dovrà procedere con un’ulteriore videochiamata.

Le uniche eccezioni consentite sono casi di familiari particolarmente anziani e/o persone disabili non in grado di utilizzare il sistema WhatsApp.

Si avvisa che saranno in ogni caso condotte opportune verifiche da parte dell’operatore e si garantisce la tutela dei dati trattati nel rispetto della normativa sulla privacy (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati UE 2016/679).

Una volta verificato che la propria situazione anagrafica e di stato civile sia effettivamente aggiornata, l’interessato dovrà videochiamare via WhatsApp i seguenti numeri:

  • 31 992599130
  • 31 992598525

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle ore 12:30. Non sarà data risposta a richieste e dubbi inviati attraverso messaggi di testo.

Durante la videochiamata, l’operatore addetto effettuerà dei controlli. Sarà quindi necessario avere con sé:

- il passaporto in scadenza o scaduto (se disponibili) o, in alternativa, un documento d’identità (italiano o brasiliano) con foto;
- stessa documentazione di cui sopra per ogni eventuale figlio minore/coniuge/familiare assistito (vedi sopra per le eccezioni)

In fase di videochiamata non sarà possibile esibire atti di nascita/matrimonio per un contestuale aggiornamento della propria situazione di stato civile. Tale aggiornamento deve essere stato fatto precedentemente, con congruo anticipo, secondo le istruzioni pubblicate sul sito di questo Consolato nelle sezioni ANAGRAFE/Portale FAST IT e STATO CIVILE.

Se al momento della prenotazione per il passaporto la situazione anagrafica e di stato civile non risulterà regolarizzata, non si potrà dare corso al servizio e l'interessato dovrà tornare ad effettuare la videochiamata solo dopo avere regolarizzato la propria situazione.

Il giorno dell’appuntamento in Consolato

Si fa presente che controlli relativi all’aggiornamento anagrafico e di stato civile saranno effettuati anche il giorno dell’appuntamento e che situazioni difformi avranno quale unico risultato il rallentamento del flusso di ricevimento del pubblico e non porteranno comunque all’avvio della pratica di emissione del passaporto.

Il costo del passaporto è di 116,00 Euro. Il pagamento deve essere effettuato in reais con la carta di debito in occasione dell’appuntamento. Per la conversione valutaria in reais viene applicato il tasso di cambio consolare, rivisto ogni trimestre (clicca qui). 

Il passaporto viene emesso e consegnato al richiedente dopo alcuni giorni via posta. Affinché ciò avvenga, è necessario che il giorno dell’appuntamento in Consolato l’interessato porti, insieme alla dovuta documentazione (vedi informazioni in basso), anche una busta plastificata e resistente alle intemperie, di preferenza nel formato 20 cm x 18,5 cm. La busta deve riportare la dicitura "Registrada" (raccomandata A/R), anche scritta a mano, e deve essere preaffrancata. La tariffa postale per la restituzione del passaporto è di competenza della compagnia postale (Correios) e si riferisce alla spedizione di un plico per posta raccomandata il cui peso non sia superiore a 200 grammi. Si fa presente che sarà necessaria una busta per ogni passaporto richiesto, anche per i figli minori e persone che risiedono allo stesso indirizzo. Sulla stessa busta il richiedente dovrà indicare: Destinatario (nome e cognome del richiedente e un indirizzo completo abilitato a ricevere "raccomandate") e Mittente (Consolato d’Italia a Belo Horizonte, Rua Alagoas, 721 - CEP 30130-165 – Savassi, Belo Horizonte-MG). Il passaporto verrà ricevuto indicativamente entro 40 giorni dalla richiesta all’indirizzo riportato sulla busta affrancata. In caso di mancata ricezione, si prega di informare l’ufficio passaporti inviando una mail a: passaporte.belohorizonte@esteri.it.

Documenti da presentare il giorno dell’appuntamento:

Maggiorenni che non hanno figli minori

1. Modulo di richiesta compilato che dovrà essere firmato in presenza dell’addetto del Consolato;

2. Due fotografie uguali, recenti, senza data, a colori, frontali e con sfondo bianco di 45mm di altezza per 35mm di larghezza;

3. Documento d’identità originale e valido del richiedente (come passaporto italiano, passaporto brasiliano, RNE, RG rilasciati da meno di 10 anni, carta d’identità italiana, patente di guida italiana o brasiliana, tesserino professionale), più fotocopia semplice fronte e retro.

4. Se ne è in possesso, portare il passaporto italiano in scadenza o scaduto, accompagnato dalla fotocopia delle pagine utili con foto e firma. Se il precedente passaporto è stato rubato o smarrito, presentare l'originale della denuncia di furto o smarrimento (Boletim de Ocorrência - B.O.).

5. Prova di residenza a nome del richiedente, originale, recente (meno di 3 mesi) più fotocopia semplice. Sono accettate copie della bolletta della fornitura di energia elettrica, acqua, gas, ricevuta di pagamento delle tasse universitarie nella quale compaia l'indirizzo dello studente, lettera di avviso del pagamento della pensione, bolletta del cellulare, corrispondenza bancaria relativa al conto bancario o alla carta di credito.

6. Busta per ricevere il passaporto che sarà emesso (vedi informazioni in alto).

 

Maggiorenni che hanno figli minori

1. Modulo di richiesta compilato che dovrà essere firmato in presenza dell’addetto del Consolato;

2. Due fotografie uguali, recenti, senza data, a colori, frontali e con sfondo bianco di 45mm di altezza per 35mm di larghezza;

3. Documento d’identità originale e valido del richiedente (come passaporto italiano, passaporto brasiliano, RNE, RG rilasciati da meno di 10 anni, carta d’identità italiana, patente di guida italiana o brasiliana, e tesserino professionale), più fotocopia semplice fronte e retro.

4. Se ne è in possesso, portare il passaporto italiano in scadenza o scaduto, accompagnato dalla fotocopia delle pagine utili con foto e firma. Se il precedente passaporto è stato rubato o smarrito, presentare l'originale della denuncia di furto o smarrimento (Boletim de Ocorrência - B.O.).

5. Prova di residenza a nome del richiedente, originale, recente (meno di 3 mesi) più fotocopia semplice. Sono accettate copie della bolletta della fornitura di energia elettrica, acqua, gas, ricevuta di pagamento delle tasse universitarie nella quale compaia l'indirizzo dello studente, lettera di avviso del pagamento della pensione, bolletta del cellulare, corrispondenza bancaria relativa al conto bancario o alla carta di credito.

6. Busta per ricevere il passaporto che sarà emesso (vedi informazioni in alto).

7. È necessaria la presenza dell’altro genitore del/i figli minori munito di documento di identità in originale e una fotocopia semplice. Indipendentemente dalla necessità di richiedere un passaporto anche per i propri figli, è comunque necessario l’atto di assenso dell’altro genitore dei figli minori, in conformità della legge italiana;

8. L’atto di assenso dell’altro genitore dovrà essere obbligatoriamente presentato solo se egli/ella non può presentarsi in Consolato, con questa modalità:

- se cittadino italiano o dell’UE, atto di assenso va firmato e corredato da fotocopia di un documento di identità italiano o europeo con foto dove appaia foto e firma visibile;
- se non è cittadino italiano o UE, l’atto di assenso deve riportare la firma riconosciuta con autentica presso il Notaio (Tabelionato de Notas). All’atto dovrà essere allegata la fotocopia autenticata del documento in corso di validità del genitore che dà l'assenso;

Se il richiedente è accompagnato dall’altro genitore del figlio minore, non è necessario presentare l'atto di assenso, ma solo i documenti di identità in originale e copia di entrambi. Se l’altro genitore è deceduto, bisogna portare il certificato di morte in originale. Il certificato di morte non deve essere presentato al momento della richiesta del passaporto, ma deve essere inviato a questo Consolato anticipatamente per l'aggiornamento dei dati dello Stato Civile.

 

Minorenni (indispensabile la presenza del minore e perlomeno di uno dei genitori)

1. Modulo di richiesta compilato che dovrà essere sottoscritto da entrambi i genitori, in presenza dell’addetto del Consolato. Sarà assolutamente necessario che i due genitori presentino i loro documenti di identità in originale validi, e in copia semplice.

2. Nel caso in cui uno dei due genitori non possa presentarsi in Consolato, dovrà essere prodotto anche l’Atto di Assenso, con le seguenti modalità:

- se il genitore assente è cittadino italiano o dell’UE, atto di assenso va firmato e corredato da fotocopia di un documento di identità valido dove appaia foto e firma visibile;
- se il genitore assente non è cittadino italiano o UE, l'atto di assenso deve riportare la firma riconosciuta con autentica presso il Notaio (Tabelionato de Notas). Dovrà essere allegata la fotocopia autenticata di un documento di identità (con firma visibile) del genitore che dà l'assenso.

Se l’altro genitore è deceduto, bisogna portare il certificato di morte in originale. Il certificato di morte non deve essere presentato al momento della richiesta del passaporto, ma deve essere inviato a questo Consolato anticipatamente per l'aggiornamento dei dati dello Stato Civile.

3. Due fotografie uguali, recenti, senza data, a colori, frontali e con sfondo bianco di 45mm di altezza per 35mm di larghezza;

4. Documento d’identità originale e valido del minore (come passaporto italiano, passaporto brasiliano, RNE, RG rilasciati da meno di 10 anni, carta d’identità italiana), più fotocopia semplice fronte e retro.

5. Se ne è in possesso, portare il passaporto italiano in scadenza o scaduto, accompagnato dalla fotocopia delle pagine utili con foto e firma. Se il precedente passaporto è stato rubato o smarrito, presentare l'originale della denuncia di furto o smarrimento (Boletim de Ocorrência - B.O.).

6. Prova di residenza a nome di uno dei genitori, in originale, recente (meno di 3 mesi) più fotocopia semplice. Sono accettate copie della bolletta della fornitura di energia elettrica, acqua, gas, ricevuta di pagamento delle tasse universitarie nella quale compaia l’indirizzo dello studente, lettera di avviso del pagamento della pensione, bolletta del cellulare, corrispondenza bancaria relativa al conto bancario o alla carta di credito;

7. Busta per ricevere il passaporto che sarà emesso (vedi informazioni in alto).

Se il minore di 14 anni viaggia senza la presenza dei genitori, è necessario procedere con la predisposizione della “Dichiarazione di Accompagnamento” e della “Attestazione di Dichiarazione di Accompagnamento”.

 


Luogo:

Belo Horizonte

28